Segreto per far comparire tre Spiriti nella vostra stanza dopo cena

«ha fatto comprare incenso benedetto per affumigare la stanza e preparare una tavola e altri oggetti superstiziosi, dicendo che sarebbero venute le Streghe a mangiare e danzare»

Pubblichiamo con un piacere uno scritto di Benedicaria, il ‘Segreto per far comparire sotto forma di Damigelle o Gentiluomini tre Spiriti nella vostra stanza dopo cena‘, in cui si incontrano le tradizioni popolari siciliane e la magia dei grimori.

Puoi seguire Benedicaria sul suo blog e sulla sua pagina Facebook.

Anche i Grimori (libri di Magia Cerimoniale) riportano i metodi che si usavano per chiamare (evocare) le “Dominae Nocturnae” (Signore della Notte), le quali nell’Ottocento l’etnologo palermitano Giuseppe Pitrè rinveniva in maniera diffusa nella Magia Popolare Siciliana con diversi nomi: «Le Donni di Fuora, dette pure Donni di Locu, Dunnuzzi di Locu, Donni di Notti, Donni di Casa, Donni, Dunzelli, Signuri, Belli Signuri, Patruni di Casa, Patruni du’ Locu, Diu l’accrisci, sono esseri soprannaturali, un po’ Streghe, un po’ Fate».
Il Beato Giacomo (Iacopo) da Varazze, già nel XIII secolo (1200), racconta di alcuni contadini che avevano ospitato San Germano e che – dopo la cena – riapparecchiavano la tavola per “le buone donne che vengono di notte”. Leggi tutto “Segreto per far comparire tre Spiriti nella vostra stanza dopo cena”

La Bambola del Comando

Fino al momento del battesimo, la bambola non è altro che un simulacro di cera. E’ quando la battezziamo che creiamo il legame psichico e spirituale tra il materiale e la persona

13-50-51Questa operazione magica, che raccoglie elementi rituali della magia popolare cosi’ come della magia dei grimori,  serve a fare esattamente quello che c’è scritto sull’etichetta: costruire un simulacro, una dagida, con lo scopo di acquisire influenza su qualcuno in modo da guidarne le azioni e i pensieri.

Leggi tutto “La Bambola del Comando”

Red Meal, il Pasto Sacro

 

redmeal

C’è una pratica che mi incuriosisce molto e che sto iniziando ad approcciare. Mi piacerebbe condividere alcune riflessioni, nella speranza di poter avere anche da voi suggerimenti, perché io al momento non ne son venuto esattamente a capo.

Parlo del Pasto Sacro o Red Meal, come ho potuto leggere per la prima volta da Robin Artisson. In breve questo rito è (o dovrebbe essere) un modo per accedere agli Inferi attraverso un sacrificio. Leggi tutto “Red Meal, il Pasto Sacro”

Cartomanzia : Tre tirate per la strega

IMG_20160114_080102-01Ogni cartomante che si rispetti con il tempo finisce per accumulare una serie di ‘tirate’ (o ‘stese’) adatte agli scopi più svariati. Una tirata è un modo di disporre le carte per cui le posizioni delle carte sul piano di lettura sono assegnate prima che il consulto abbia inizio. Esistono svariate tirate particolarmente diffuse tra i cartomanti, l’esempio più classico è quello della ‘Croce Celtica.

Vorrei proporvi oggi tre tirate che vengono direttamente dal mio grimorio personale, per tre scopi particolari: sondare una situazione nuova o sconosciuta, contattare un caro defunto e analizzare le dinamiche di un triangolo amoroso. Vediamole insieme.
Leggi tutto “Cartomanzia : Tre tirate per la strega”

L’Offrande dei Morti

skullQuesto piccolo rituale è concepito per onorare i cari defunti e per chiedere un consiglio agli stessi.

La sera di Ognissanti, tra il 31 ottobre e il 1° novembre, recati sulla tomba di un caro defunto. Porterai con te:

  • Un’offerta di pane e latte
  • Una ciotola di acqua e sale che avrai preparato adeguatamente
  • Uno straccio, una scopa o altro oggetto per le pulizie
  • Una candela bianca o nera

Leggi tutto “L’Offrande dei Morti”